chiedi alla polvere

4. Chiedi alla polvere – John Fante

IMG_4745

17 marzo 2013

“Scrivile una poesia, aprile il tuo cuore in dolci cadenze; ma non sapevo scrivere poesie. Per me amore faceva rima on dolore e i miei versi si rincorrevano zoppicando. Oh Dio del cielo, che razza di scrittore! Non riesco nemmeno a mettere insieme una quartina, sono un essere insulso. Andai alla finestra e levai le braccia al cielo: non valgo niente, sono una mezza calza. Né scrittore né amante, né carne né pesce.”

Annunci