vincent

Vincent – Barbara Stok

vincent-barbara-stok1

Ho appena finito di leggere Vincent, un romanzo a fumetti dell’autrice olandese Barbara Stok, edito dalla Bao Publishing. Mi ha fatto piangere, davvero. L’ho trovato un fumetto stupendo, su un artista genuino per cui ho provato simpatia dalla prima volta in cui ho letto una sua lettera a Theo, suo fratello, su un opuscolo di storia dell’arte a lui dedicato.
I temi che tocca nella sua pittura (e che sono messi in risalto nel fumetto) sono a me molto cari.
Inoltre, grazie al graphic novel ho scoperto che anche lui era epilettico (finora sapevo che avesse avuto disturbi mentali, ma non sapevo quali) come Dostoevskij, e mi domando se non ci sia qualcosa in questa condizione a far sì che io ami tanto le loro creazioni.
Raramente mi è capitato di piangere per un fumetto, e non ricordo quando è stata l’ultima volta. Se dovessi dare un voto, darei 10/10 con lode (vuoi l’emotività…).

Piccola annotazione: è il secondo graphic novel che leggo sul Kindle (dopo Il suono del mondo a memoria di Giacomo Bevilacqua, di cui abbiamo già parlato qui) e devo ammettere che il bianco e nero toglie davvero molto all’opera. Penso che leggere un fumetto sulla carta, con l’odore caratteristico e di almeno 20 cm di dimensione, sia un’esperienza molto più completa.
Ma nonostante questo forte svantaggio, Vincent mi ha preso davvero tanto. Soprattutto le sequenze ravvicinate sui dettagli della natura, i paesaggi, il riprendere le opere più famose del pittore e spiegarcele nella sua storia biografica. Anche i personaggi sono realizzati in modo molto espressivo. E potrei parlarne ancora per ore e ore, mi sono davvero innamorata!

Riflettendoci un po’ anche a mente fredda, c’è una cosa che mi sarebbe piaciuto fosse approfondita di più ed è la relazione che ebbe con una prostituta: la vediamo apparire solo in una breve scena, per poi sparire.

Rossella

Qualche altro suggerimento per approfondire il tema:

  • La vedova Van Gogh, Camilo Sanchez. Romanzo protagonista del 27° incontro del Club del Libro
  • Vincent Van Gogh, Johanna Van Gogh Bonger, edito Abscondita. Biografia dell’artista scritta dalla cognata, ovvero la moglie di Theo Van Gogh
  • Lettere a Theo, Vincent Van Gogh, edito Guanda. Raccolta di lettere scritte da Vincent al fratello
  • Loving Vincent. Film diretto da Dorota Kobiela e Hugh Welchman: attraverso sessantamila tele dipinte a mano, un suggestivo viaggio nella vita e nell’arte di Van Gogh. Il film ha ottenuto una candidatura ai Premi Oscar e una ai Golden Globe
  • Episodio “Vincent and the Doctor” 5×10 della serie tv Doctor Who, scritto da Richard Curtis

Ringrazio Rossella, Pia, Anna Maria e Catia per i preziosi consigli.

Annunci